Video sul canale

lunedì 6 luglio 2015

Recensione "L’uragano di un batter d’ali"

l'uragano di un batter d'ali-recensione

L’uragano di un batter d’ali

Autore: Sara Tessa

Editore: Newton Compton

Anno: 2014

Pagine: 347





L’uragano di un batter d’ali” è il romanzo d’esordio della scrittrice Sara Tessa, nome da lei inventato. L’opera è stata inizialmente auto pubblicata ed ha riscosso un’enorme successo che l’Autrice non si aspettava minimamente. Successivamente, è stata contattata dalla casa editrice Newton Compton che ha voluto acquistarne i diritti d’autore.

La protagonista della storia è Sophie, una ragazza di 25 anni che ha sempre avuto delle esperienze negative con i suoi fidanzati. Alla fine dell’ennesima storia d’amore sbagliata decide di trasferirsi dal fratello nella sua città natale e va a vivere nel suo garage, in una piccola stanza preparata per l’occasione. La sua vita cambierà nuovamente nel momento in cui conoscerà Adam, l’uomo che le farà battere il cuore ancora una volta, ma la storia sarà più complessa del previsto.
Entrambi, infatti, hanno alle spalle particolari vicende che li tormentano non permettendo loro di andare avanti in modo equilibrato.



Non continuo a raccontarvi la storia, così se non l’avete ancora letto sarete maggiormente incuriositi. Non mi piace parlare dei punti più importanti di un libro perché diminuisce l’attrattiva verso di esso. Almeno per me è così, se so già come si svolge il tutto neanche mi viene voglia di leggerlo.
Comunque è un romanzo che ho trovato molto carino, così come il secondo volume intitolato “Il silenzio di un batter d’ali” in cui abbiamo La Versione di Adam.
Sicuramente ci sono molte cose simili ai romanzi erotici che ultimamente sono andati di moda, come “50 sfumature di grigio” o la serie “Crossfire” di Sylvia Day; il tutto è incentrato sul rapporto complesso dovuto a problemi psicologici che sfociano in particolar modo nel sesso estremo, tuttavia, nel complesso, la lettura è stata piacevole e la storia è stata arricchita con argomenti originali che rendono il romanzo interessante e particolare.

Nessun commento:

Posta un commento

Sono felice che tu abbia deciso di lasciare un commento :)