venerdì 7 agosto 2015

Recensione "Lo hobbit"


J. R. R. Tolkien
Lo hobbit


Autore: J. R. R. Tolkien

Editore: Bompiani

Anno: 2012

Pagine: 417



Lo Hobbit è il libro che apre il primo capitolo de "Il signore degli anelli", il celebre romanzo fantasy scritto da J.R.R Tolkien.  Preparatevi ad entrare nel fantastico mondo abitato da alberi secolari, maghi, troll e da Bilbo Beggings. La vita all'interno del villaggio procedeva lenta e tranquilla, ma con l'arrivo del mago Gandalf e dei tredici nani, la vita di Bilbo non sarà più la stessa.
A sorpresa, il giovane hobbit si ritroverà a far parte di un'avventura magnifica che lo vedrà protagonista di scontri, alleanze e magie. Insieme agli altri protagonisti verrà creata la "Compagnia dell'Anello" che ha come obiettivo, quello di recuperare un tesoro andato perduto e custodito gelosamente dal grandissimo drago Smaug.

Bilbo si ritroverà quasi senza volerlo a vivere questa avventura a fianco dei nani, che diventeranno suoi amici e che si fideranno di ogni sua scelta (o quasi). All'inizio il romanzo è lento e molto descrittivo ma man mano che il viaggio diventerà più arduo, l'interesse per scoprire come andrà avanti l'avventura sarà elevato.
Il timido e pauroso hobbit imparerà a forgiare la sua anima, nel corso dell'avventura Bilbo diventerà molto coraggioso e vivrà dei momenti indimenticabili.  Il lettore si ritroverà a sorridere e a leggere ogni singola pagina con ansia, per scoprire quale sarà la fine del percorso magico che porterà i protagonisti nel cuore del capitolo successivo, ovvero "Il signore degli Anelli".



Pensate a Lo Hobbit come ad un libro di anticipazioni, che narra la storia sin dall'inizio e cerca di invogliare il lettore a conoscere tutti i dettagli possibili, valorizzando la tipica narrazione fantasy che ha modificato per sempre questo tipo di genere letterario.
Un libro da non perdere soprattutto per chi ama il genere fantasy e non ha mai letto le origini della storia de Il Signore degli Anelli. Solo dopo aver letto Lo Hobbit, potrete continuare con la lettura della saga completa.




Nessun commento:

Posta un commento

Sono felice che tu abbia deciso di lasciare un commento :)